Un appuntamento speciale quello di domenica 3 luglio con il Tennis in Rosa al Circolo del Tennis Firenze 1898. L’evento è stato organizzato da Cristina Isidori, Socia del CT Firenze, con Gaia Casati, Presidente della Associazione Tennis in Rosa Onlus che dal 2016, anno della fondazione, si dedica, attraverso la disciplina sportiva, al recupero e al sostegno delle donne colpite dal tumore al seno, e, dall’ultimo anno, anche da altri tipi di neoplasie. L’Associazione grazie al supporto di insegnanti qualificati F.I.T e C.O.N.I., offre tutto l’anno, lezioni di tennis gratuite, fornendo altrettanto gratuitamente anche tutta l’attrezzatura necessaria per seguirle. “L’attività fisica – si legge nella presentazione dell’Associazione - è in grado di migliorare certe qualità della vita rendendo le donne più positive e dando loro la possibilità di divertirsi, di fare nuove conoscenze e di migliorare la mobilità, la resistenza, la respirazione, ma soprattutto l’autostima, attenuando così la sensazione generale di insicurezza migliorandone il benessere psicologico e la vita sociale”.

Assai intensa è stata negli anni l’attività della Onlus per la quale Gaia Casati, Maestra Nazionale della Federazione Tennis, è stata premiata dal Presidente del C.O.N.I. Giovanni Malagò. Tra queste, ricorda Cristina Isidori, lo spettacolare evento in Piazza del Carmine dove era stato allestito, per le giocatrici, un campo da tennis sintetico.

La giornata di domenica al Circolo – spiega Cristina Isidori - prevede al mattino un torneo di Doppio Femminile “normale” con tenniste del CT Firenze e del Circolo Tennis Carraia, dove precedentemente era stato organizzato un torneo. Seguiranno le semifinali e le finali seguite dalla premiazione.

Alle 17:00 inizierà l’evento benefico con la formazione delle coppie che avranno una “tennista in rosa” e un altro giocatore o giocatrice. “Queste signore – spiega Cristina Isidori – avendo avuto operazioni invasive devono giocare con palline depressurizzate e hanno la possibilità di colpirle al secondo balzo. Faremo dei tie break con le 25 signore in rosa e i 36, uomini e donne, che si sono iscritti a giocare con loro”. Alle 19:00, sul Campo 4, avrà luogo la premiazione e verrà consegnata una targa al Presidente del CT Firenze Carlo Pennisi che sancisce l’adesione del Circolo all’Associazione Tennis in Rosa. Un sostegno che prevede che “le giocatrici – conferma Cristina Isidori – una volta alla settimana seguano le lezioni sui campi del Circolo. Dopo la premiazione è stata organizzata una cena a buffet, sponsorizzata da ChiantiBanca, cui seguirà un particolare intrattenimento musicale che vedrà protagoniste due cantanti, Silvia e Mariapia. Silvia è l'unica cantante in Italia autorizzata da Gianna Nannini a cantare le sue canzoni ed ha una voce incredibilmente simile alla sua”.

All’ingresso del Circolo è stato allestito un gazebo riservato alla stilista Giorgia Dolci e alle sue collezioni per il tennis, il padel e la palestra, dove verrà consegnata a tutti i partecipanti una t-shirt dell’Associazione Tennis in Rosa, di cui la Dolci è la designer ufficiale.

“Giorgia Dolci è la stilista ufficiale di tanti Circoli come il Parioli a Roma o la Carraia e realizza tra l’altro una collezione interamente di colore bianco utilizzando anche finiture con balze e tulle, un po’ stile Lea Pericoli. Realizza dei capi veramente bellissimi”.

La quota di “iscrizione”, da versare all’Associazione, è di 20 euro comprensive della partecipazione al Torneo in Rosa, con cui si avrà in omaggio la t-shirt, un portachiavi, si potrà prendere parte alla cena in piscina e infine ad una lotteria che vedrà in palio alcuni completi realizzati da Giorgia Dolci.

 

 

 

Incantevole serata evento al Circolo del Tennis Firenze 1898 per festeggiare i vincitori del 1° Torneo Doppio Misto Giallo e il 124° compleanno del CT Firenze