Ha espresso la sua soddisfazione il Vice Presidente del CT Firenze Daniele Taccetti all’indomani della donazione del ricavato dell’evento “Giomila, tra tennis e moda”, alla Fondazione Ospedale pediatrico Meyer, avvenuta alla presenza dello stesso Vice Presidente del Circolo, del Direttore Claudio Bargi, del Segretario generale della Fondazione Meyer Alessandro Benedetti, e di Camila Giorgi che nell’occasione ha fatto visita ai giovanissimi pazienti della struttura ospedaliera fiorentina di alta specializzazione.

È stata una serata bellissima “anche per lo spirito che l’ha animata: fino dall’inizio dedicata ai bambini, con Camila che ha fatto giocare i piccoli della nostra Accademia ed infine con il sostegno che abbiamo voluto dare ad una istituzione storica come il Meyer”, ha commentato Daniele Taccetti che ha vissuto “con passione e sentita partecipazione” l’iniziativa dalle pregevoli finalità benefiche a favore della Fondazione dell’Ospedale pediatrico che ha avuto come protagonista la giocatrice particolarmente vicina ai bambini.

“Lo sport è anche solidarietà e questa si può manifestare in tante maniere, anche in modo un po’ diverso come nel voler essere vicini a bambini che, se ora sono affetti da qualche patologia, in futuro si spera possano ritrovare la giusta salute per essere in grado di praticare uno sport.

Lo sport – ha sottolineato il Vice Presidente Taccetti - è per sua natura agonismo, competizione, ma al suo interno sono presenti quei principi di solidarietà che sostengono tutte le discipline”.

Nella foto: (da sx) Alessandro Benedetti, Camila Giorgi, Daniele Taccetti
Grande successo al CT Firenze per l’evento “Giomila tra tennis e moda” con Camila Giorgi